Giovedì ore 20.30 presso la Casa della Pace di Rovereto si svolgerà l’incontro pubblico “il nostro Kossovo: testimonianze di volontariato e impegno quotidiano”

 

Intervengono:
– Elbert Krasniqi, operatore dell’Associazione Trentino con il Kossovo a Peja/Peć

– i volontari del Progetto Colomba di Rovereto

Introduce:
Francesco Gradari, già coordinatore in Kossovo e attualmente desk-officer del Tavolo Trentino con il Kossovo Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Progetto Colomba, assieme ad Operazione Colomba, partecipa al mercatino dell’usato, ogni primo sabato del mese a Rovereto in Piazza del Grano e Piazza Malfatti. Leggi il seguito di questo post »

Corso introduttivo per “Operatori di Pace in zone di conflitto”

 

Organizzato dall’associazione Amici di Villa S.Ignazio in collaborazione con la cooperativa Villa S.Ignazio, Operazione Colomba (APG XXIII) e l’associazione Quilombo Trentino

 

Il corso è rivolto a persone comuni, giovani soprattutto, cittadini che credono nella convivenza pacifica e si sentono “strumento di pace” e desiderano investire il proprio tempo per diventare “costruttori di pace” in zone di conflitto. Leggi il seguito di questo post »

Anche nell’estate 2008 il Progetto Colomba si è recato in Kossovo, a Peja/Pec, per ripetere il campo di animazione rivolto ai bambini di Shtat Shtatori. Hanno partecipato un centinaio di bambini, oltre agli animatori locali provenienti dall’associazione Ura e Re, Avsi e dal Gruppo Studio del Tavolo Trentino con il Kossovo.

Nel primo pomeriggio siamo “scesi” a Mitrovicë/a, la città divisa dall’Ibar, fiume che segna il confine tra serbi, nel nord, e albanesi a sud.
Siamo stati a casa di un’amica albanese che vive però nella zona nord, che ci ha parlato di quanto stia vivendo un momento di particolare tensione, in quanto albanese cattolica (6 famiglie in tutta Mitrovicë/a) che vive in zona serba, insomma, una donna sola sia da una parte che dall’altra del fiume… costretta a rapporti delicati sia con i serbi che con gli albanesi.

Vai al dossier speciale con la testimonianza audio… 😉

Ponte MitrovicaCome ha influito la dichiarazione d’indipendenza del Kosovo sulle attività di cooperazione in corso? Balcani Cooperazione ha raccolto alcune voci tra cui quella di Francesco Gradari – responsabile dell’ufficio del Tavolo trentino con il Kosovo di Peja/Pec, che con altre realtà è impegnato in programmi di dialogo e riconciliazione.

Articolo a questo link

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Annunci